Cerchi qualcosa in particolare? // Looking for something specific?

giovedì 30 settembre 2010

Spaghetti al salmone, mazzancolle e canocchie.


Stavo faticosamente togliendo la pelle e le spine al salmone per farlo in crosta (presto sul blog! :-D ), ed ho pensato di aggiungerne un po' alla pasta col pesce che stavo preparando per pranzo. Quando stavo per scolare la pasta ho guardato il condimento... "Uhhh! Ma quant'è rosa! Che carino!!!"... E allora mi è tornato in mente che in un blog ho visto una bellissima immagine tutta rosa... :) Ed ecco la mia true pink-recipe, in tre toni di rosa, per la raccolta "La cuisine en rose" del blog Biscotti rosa e tralala, della bravissima Aurore!


SPAGHETTI AL SALMONE, MAZZANCOLLE E CANOCCHIE.
Ingredienti:
380 g di spaghetti;
7-8 canocchie;
15-16 mazzancolle;
100 g di salmone fresco, circa;
1 spicchio d'aglio;
1 mazzetto di prezzemolo;
1/2 bicchiere di vino bianco secco;
olio extravergine di oliva, sale, peperoncino, q.b.


Mettete a bollire acqua sufficiente per lessare gli spaghetti.
Pulite il salmone, privandolo della pelle e delle spine. Pulite anche le canocchie togliendo tutte le zampe e anche le parti che pungono (saranno meno fastidiose da mangiare), e togliete testa e punta della coda alle mazzancolle.
Tritate finemente l'aglio e un po' meno finemente il prezzemolo (altrimenti "si perde"), e conservate parte di quest'ultimo per rimetterlo sopra alla fine, fresco.
Fate scaldare un cucchiaio d'olio con il trito di aglio e prezzemolo, poi aggiungete le canocchie. Quando saranno appena rosate, buttate anche il salmone, tagliato a tocchetti piuttosto grandi (tanto si romperanno da soli) e le code delle mazzancolle. Sfumate con del vino bianco, poi aggiungete parecchia acqua calda (o brodo di pesce). Per far addensare la salsetta io uso la fecola di patate, o un po' di farina. Aggiungete peperoncino a piacere.
Fate cuocere fino a quando non diventerà tutto rosa, poi spegnete.
Buttate gli spaghetti in acqua, salatela, e quando saranno cotti scolateli e saltateli nel condimento. Se vedete che è troppo asciutto, aggiungete un po' di acqua di cottura.
Impiattate e spolverizzate con il prezzemolo fresco.


Ovviamente potete sostituire le mazzancolle coi gamberi, scampi o tutti i crostacei rosa che preferite ^^, ma io le adoro. Potete anche aggiungere, se volete, delle vongole, ma di certo la preparazione non sarà così veloce! Il pesce, specie se fresco, è meglio se fatto cuocere il meno possibile!

Con questa ricetta semplice semplice e rosa su rosa partecipo alla raccolta "La cuisine en rose" di Biscotti rosa e tralala! Scade oggi, fate ancora in tempo!! Cliccate sulla foto o qui a fianco per info!



Bon apetit! Babi

2 commenti:

Francesca ha detto...

Ciao cara bellissima ricetta!!!

Bacio

barbara ha detto...

^^ rosa su rosa! Grazie! Più che altro è molto semplice ed ha un gusto delicato, la mangia volentieri anche chi non ha una gran passione per il pesce, vedi mio fratello!

Related Posts with Thumbnails